Uncategorized

Il successo? Una questione di identità.

Tutti abbiamo un'identità.

Persone, organizzazioni, prodotti, territori, città, persino alcune idee.

La nostra identità è l'insieme di tratti tangibili e intangibili che ci rende unici.

Ci permette di trovare il nostro posto nel mondo. Per questo è diversa dall'immagine.

Per questo è diversa dall'immagine.

L'identità è ciò che definisce chi siamo, l'immagine è come appariamo.

L'immagine è una parte, anche se importante, della nostra identità. Ma da sola non basta.

Non tutti riescono ad affermare la propria identità.

 

Quanto più forte la loro identità, quanto maggiori le chances di raggiungere il successo.

Ma come riuscire ad affermarsi?

Come fare sentire la propria voce, se tutti stanno "gridando"?

Innanzitutto attraverso uno sforzo di consapevolezza.

Se non sappiamo chi siamo, quali sono i nostri valori, dove stiamo andando,

difficilmente potremo raccontare tutto questo agli altri, con chiarezza.

E farli innamorare del nostro cammino.

Più siamo consapevoli della nostra identità, più questa sarà forte.

Perché saremo capaci di raccontarla. Di raccontarci.

La narrazione è davvero l'anima del mondo, è ciò che ci permette di dare un senso.

Alle cose, alle situazioni, soprattutto a noi stessi.

Attraverso "narrazioni" continue e reciproche condividiamo la con gli altri la nostra identità.

Tanto più la loro risposta sarà positiva, quanto più questa si renderà più forte, più grande.

Per questo la nostra identità è contenuta in una storia: la nostra storia.

Del resto noi siamo il primo pubblico del racconto che contiene il mistero della nostra identità.

Ci raccontiamo a noi stessi continuamente. Per riconoscerci. Per sapere chi siamo.

 

Per questo oggi più che mai sapersi raccontare è vitale. La narrazione è azione.

E questo vale tanto per gli individui quanto per le organizzazioni.

L'identità è una narrazione viva, eppure caratterizza anche elementi inanimati,

come prodotti, servizi, idee, percorsi, accordi, network.

Pensiamo ad esempio al lancio di nuovi prodotti, nei mercati sovraffollati e iper-competitivi di oggi.

Le grandi aziende sono pronte a tutto, per riuscire ad affermare i propri prodotti.

Per raggiungere clienti da acquisire, coccolare, fidelizzare.

 

Il brand è lo strumento per potenziare al massimo l'identità, attraverso la narrazione.

Cioè attraverso un'azione consapevole e sistemica di Storytelling.

Grazie al brand siamo davvero capaci di "far volare" la nostra storia.

Perché quando una storia "mette le ali", può arrivare lontano.

 

Storyfly nasce per questo.

Per aiutare organizzazioni, istituzioni, prodotti, territori, a far volare la propria storia.

Per affermare la propria identità, e raggiungere il successo.

 

 

One thought on “Il successo? Una questione di identità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *